Il processo di liberalizzazione del mercato elettrico non ha ancora prodotto negli stati membri dei livelli adeguati sotto il profilo concorrenziale. Alle rigidità tipiche del settore (vincoli infrastrutturali e legali, elevati costi fissi, forti barriere all’entrata) si sono accompagnate delle scarse misure comunitarie per favorire il sorgere di strutture di mercato competitive, a livello di singolo paese e più in generale europeo. L’obiettivo di questo articolo è quello di analizzare le principali criticità, sotto il profilo della tutela della concorrenza, delle recenti Direttive e Regolamenti per il settore elettrico. Successivamente sono analizzate le principali difficoltà di indagine economica associate alle caratteristiche del mercato elettrico che ostacolano le valutazioni di rilevanza anticoncorrenziale da parte delle imprese operanti. Sulla base delle principali esperienze internazionali e di altri settori, si propongono alcune linee di integrazione della normativa comunitaria, e di conseguenza nazionale, al fine di garantire la tutela della concorrenza in un quadro comunitario di convergenza verso il mercato unico dell’energia elettrica.

Beccarello, M., Piron, F. (2005). La tutela della concorrenza nel mercato elettrico: analisi giuridico – economica e proposte di completamento del quadro comunitario [Working paper del dipartimento].

La tutela della concorrenza nel mercato elettrico: analisi giuridico – economica e proposte di completamento del quadro comunitario

BECCARELLO, MASSIMO;
2005

Abstract

Il processo di liberalizzazione del mercato elettrico non ha ancora prodotto negli stati membri dei livelli adeguati sotto il profilo concorrenziale. Alle rigidità tipiche del settore (vincoli infrastrutturali e legali, elevati costi fissi, forti barriere all’entrata) si sono accompagnate delle scarse misure comunitarie per favorire il sorgere di strutture di mercato competitive, a livello di singolo paese e più in generale europeo. L’obiettivo di questo articolo è quello di analizzare le principali criticità, sotto il profilo della tutela della concorrenza, delle recenti Direttive e Regolamenti per il settore elettrico. Successivamente sono analizzate le principali difficoltà di indagine economica associate alle caratteristiche del mercato elettrico che ostacolano le valutazioni di rilevanza anticoncorrenziale da parte delle imprese operanti. Sulla base delle principali esperienze internazionali e di altri settori, si propongono alcune linee di integrazione della normativa comunitaria, e di conseguenza nazionale, al fine di garantire la tutela della concorrenza in un quadro comunitario di convergenza verso il mercato unico dell’energia elettrica.
Working paper del dipartimento
Scientifica
tutela della concorrenza; mercato elettrico; analisi giuridico; completamento; quadro comunitario
Italian
Beccarello, M., Piron, F. (2005). La tutela della concorrenza nel mercato elettrico: analisi giuridico – economica e proposte di completamento del quadro comunitario [Working paper del dipartimento].
Beccarello, M; Piron, F
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La_tutela_della_concorrenza_nel_mercato_elettrico.pdf

accesso aperto

Tipologia di allegato: Other attachments
Dimensione 479.94 kB
Formato Adobe PDF
479.94 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/23042
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact