Tempesta sonora: “Do the right thing” e la nuova politica della riconfigurazione ambientale