Polimorfismi a singolo nucleotide e rigidità vascolare: valutazione in una popolazione di soggetti affetti da ipertensione arteriosa