I fondamenti della matematica e la ragionevole intelligibilità dello spazio