Il lavoro monografico dedicato alla declaratoria immediata delle cause di non punibilità intende offrire una lettura dell’art. 129 c.p.p. che si collochi nel quadro dei valori costituzionali riconducibili al giusto processo. Nel principio della ragionevolezza dei tempi processuali unito a quello della presunzione di innocenza viene individuato il fondamento costituzionale dell’istituto del proscioglimento immediato dell’imputato, giungendosi così a un superamento della tradizionale dicotomia tra esigenze di speditezza del rito e garanzie difensive. Sul piano di una elaborazione sistematica, l’esame della incidenza dell’art. 129 c.p.p. sulle normali scansioni del processo penale viene condotto anche tenendo conto del diritto alla declaratoria di innocenza quale limite intrinseco alla operatività della immediatezza della pronuncia. Nei tre capitoli centrali dell’opera vengono date soluzioni interpretative ai numerosi e complessi problemi legati alla necessità di definire l’an e il quomodo del proscioglimento immediato all’interno e a conclusione di ciascuna fase: dalle indagini preliminari al dibattimento, nell’ambito dei riti speciali e, ancora, nei giudizi di impugnazione. L’ultimo (e quinto) capitolo viene dedicato alle formule di proscioglimento: dall’analisi della sequenza logica delle cause di non punibilità racchiuse nell’art. 129 comma 1 c.p.p. si giunge alla trattazione dei profili problematici scaturenti dal criterio di prevalenza dettato dall’art. 129 comma 2 c.p.p. per il caso di concorso tra estinzione del reato ed altre cause di proscioglimento in facto o in iure. Non mancano rilievi sui rapporti tra formule di proscioglimento riscontrabili nell’ambito del processo penale minorile. Il volume è corredato da un’ampia bibliografia che tiene conto dei contributi dottrinali e degli orientamenti giurisprudenziali in materia.

Capitta, A. (2010). La declaratoria immediata delle cause di non punibilità. Milano : Giuffrè.

La declaratoria immediata delle cause di non punibilità

CAPITTA, ANNA MARIA
2010

Abstract

Il lavoro monografico dedicato alla declaratoria immediata delle cause di non punibilità intende offrire una lettura dell’art. 129 c.p.p. che si collochi nel quadro dei valori costituzionali riconducibili al giusto processo. Nel principio della ragionevolezza dei tempi processuali unito a quello della presunzione di innocenza viene individuato il fondamento costituzionale dell’istituto del proscioglimento immediato dell’imputato, giungendosi così a un superamento della tradizionale dicotomia tra esigenze di speditezza del rito e garanzie difensive. Sul piano di una elaborazione sistematica, l’esame della incidenza dell’art. 129 c.p.p. sulle normali scansioni del processo penale viene condotto anche tenendo conto del diritto alla declaratoria di innocenza quale limite intrinseco alla operatività della immediatezza della pronuncia. Nei tre capitoli centrali dell’opera vengono date soluzioni interpretative ai numerosi e complessi problemi legati alla necessità di definire l’an e il quomodo del proscioglimento immediato all’interno e a conclusione di ciascuna fase: dalle indagini preliminari al dibattimento, nell’ambito dei riti speciali e, ancora, nei giudizi di impugnazione. L’ultimo (e quinto) capitolo viene dedicato alle formule di proscioglimento: dall’analisi della sequenza logica delle cause di non punibilità racchiuse nell’art. 129 comma 1 c.p.p. si giunge alla trattazione dei profili problematici scaturenti dal criterio di prevalenza dettato dall’art. 129 comma 2 c.p.p. per il caso di concorso tra estinzione del reato ed altre cause di proscioglimento in facto o in iure. Non mancano rilievi sui rapporti tra formule di proscioglimento riscontrabili nell’ambito del processo penale minorile. Il volume è corredato da un’ampia bibliografia che tiene conto dei contributi dottrinali e degli orientamenti giurisprudenziali in materia.
Monografia o trattato scientifico - Monografia di Ricerca - Prima edizione
processo penale proscioglimento immediato imputato
Italian
88-14-15393-0
Capitta, A. (2010). La declaratoria immediata delle cause di non punibilità. Milano : Giuffrè.
Capitta, A
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/16178
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact