I musei, con i positivi esempi di Modena con il Museo Civico Archeologico Etnologico, oppure i Musei Civici di Reggio Emilia o ancora la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo rappresentano i primi luoghi di incontro. Gli spazi dei musei sono di per sé educativi, sono spazi di crescita e di apprendimento dove ciascun utente è un soggetto unico e la capacità di ciascuno di mescolare, assimilare, rielaborare frammenti di culture diverse può diventare una condizione per la crescita di tutti

Giusti, M. (2016). I molteplici luoghi dell'intercultura [Working paper].

I molteplici luoghi dell'intercultura

GIUSTI, MARIANGELA
Primo
2016

Abstract

I musei, con i positivi esempi di Modena con il Museo Civico Archeologico Etnologico, oppure i Musei Civici di Reggio Emilia o ancora la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo rappresentano i primi luoghi di incontro. Gli spazi dei musei sono di per sé educativi, sono spazi di crescita e di apprendimento dove ciascun utente è un soggetto unico e la capacità di ciascuno di mescolare, assimilare, rielaborare frammenti di culture diverse può diventare una condizione per la crescita di tutti
Working paper
Divulgativa
contributo in un sito web
educazione interculturale, musei
Italian
Giusti, M. (2016). I molteplici luoghi dell'intercultura [Working paper].
Giusti, M
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/142319
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact